STORIE DA UN MATRIMONIO PUNTATA 5:

Un marito separato passeggia con i suoi bambini. Tra una risata e l’altra il maschietto improvvisamente diventa cupo. Guarda il papà con gli occhioni spalancati si ferma e dice: “Papà ma è vero quello che dice la mamma che non possiamo dormire a casa da te fino a che non diventeremo grandi?” .

RAGIONAMENTO UNO: Uhmm, ho saltato un’udienza? Mi sono perso qualche cosa? Mia moglie ha l’oracolo sa cosa deciderà il giudice?

RAGIONAMENTO DUE: Cavolo. Mi sono dimenticato i pannolini? Saranno tutti scacazzati ormai? Ma non portano i pannolini! Oggi non siamo stati al museo in centro città a passeggiare e al ristorante in piena autonomia col nostro fido cagnolino senza aiuto alcuno? Soffro di amnesia aiutatemi!

RAGIONAMENTO TRE: Ammazza che cattiveria! Poveri bimbi stressarli così… ma allora mi ero sposato un cuore di pietra!! Viva la libertà!

AUGURI A CHI SI SEPARA!!

Alla prossima puntata!

Facebook commenti
Condividi: