LEGO CREATIVAMENTE ECO-SOSTENIBILE

Roma, 12 giugno 2018

Svolta ecologica per lo storico mattoncino.

A 60 anni dalla sua nascita, il 2018 segna l’inizio del passaggio, per il mattoncino LEGO, dalla plastica ABS (Acrilonitrile-Butilene-Stirene) ad altri tipi di plastica di origine vegetale.

Da quest’anno gli elementi botanici LEGO: alberi, cespugli, arbusti; saranno realizzati con un tipo di polietilene morbido derivante dalla lavorazione della canna da zucchero, non biodegradabile ma comunque riciclabile.

L’azienda assicura che tecnicamente le decorazioni saranno identiche a quelle realizzate con la plastica convenzionale in quanto sono state testate per garantire i consueti elevati standard qualitativi LEGO.

Tim Brooks, Vice Presidente e Responsabile ambientale del Gruppo Lego, ha annunciato:-“L’obiettivo del gruppo LEGO è quello di avere un impatto positivo sul pianeta, e stiamo lavorando molto per sviluppare nuove materie sostenibili da utilizzare per la realizzazione di fantastici giochi per bambini.”

Le decorazioni in polietilene al momento sono solo 1-2% del totale degli elementi prodotti dalla Lego ma entro il 2030 il gruppo si propone l’obbiettivo di produrre solo mattoncini in materiale eco-sostenibile.

Fa piacere sapere che, anche in assenza di una legislazione specifica, alcune aziende come la LEGO scelgano liberamente di adottare un codice di comportamento virtuoso nei confronti dell’ambiente.

Drago LEGO-Hobby

Facebook commenti
Condividi: