TUTTI I BAMBINI POSSONO MIGLIORARE

Roma, 1 maggio 2018

Un approccio moderno per l’insegnamento nelle scuole dovrebbe prevedere metodi che siano in grado di valutare le capacità di ogni singolo alunno di imparare e migliorarsi. Quindi colmare le carenze con interventi mirati modificando cognitivamente il bambino in chiave soggettiva.
Ogni alunno è il centro di un universo da cui si parte e si lavora per raggiungere un miglior risultato non parametrizzato agli altri alunni.
Siamo circondati sempre di più da un ambiente dinamico ed è quindi ancor più importante lavorare sull’adattabilità di ogni singolo alunno all’ambiente esterno partendo dalle competenze già sviluppate, di qualsiasi livello siano, riallineando le competenze meno sviluppate , e così facendo si porta il bambino ad un equilibrio emotivo/cognitivo che può rendere esponenziale la crescita e il miglioramento futuro. Ma sempre senza confronti con gli altri. Il confronto è sempre con se stessi. Migliorare per crescere, crescere per migliorare.

Il Drago Scuola

Facebook commenti
Condividi: