LA FINE DELL’ULTIMA RENZIATA. ORA IL SACCHETTO DELLA SPESA SI PUO’ PORTARE DA CASA

Roma, 6 aprile 2018

Il Consiglio di Stato si è espresso (parere numero 859) : nessun obbligo, il sacchetto si può portare da casa. A condizione che sia «idoneo a preservare la merce».

Il parere dice in un passaggio:
“la borsa, per legge, è un bene avente un valore autonomo ed indipendente da quello della merce che è destinata a contenere», l’utilizzo e la circolazione delle borse in questione – in quanto beni autonomamente commerciabili – non possono essere sottratte alla logica del mercato. Per tale ragione, non sembra consentito escludere la facoltà del loro acquisto all’esterno dell’esercizio commerciale nel quale saranno poi utilizzate, in quanto, per l’appunto, considerate di per sé un prodotto autonomamente acquistabile, avente un valore indipendente da quello delle merci che sono destinate a contenere”.

Quindi game over per la mezza truffa dell’obbligo di acquisto del sacchetto bio presso il supermercato!
Tutti contenti: consumatori, ambientalisti e soprattutto le nostre tasche!
Un buon Governo si vede anche dalle piccole cose!!

Il Drago

 

Facebook commenti
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *