Un uomo libero fino alla fine

Una vita breve che vale più di una vita lunga 1000 anni.

La vita di DJ FABO, artefice fino agli ultimi istanti del suo destino, anche con uno Stato contro.
Lui ha avuto solo lo Stato contro, il resto se l’è preso da solo.

Una vita libera e indipendente, DJ FABO ha fatto nella vita tutto quello che voleva e l’ha dimostrato anche alla fine, malgrado qualcuno in modo silenzioso, vigliacco, occulto glie lo volesse impedire.

DJ FABO è andato avanti e ha scelto per se stesso, ha scelto il suo destino.

DJ FABO per tutti noi deve essere l’esempio di come si vive, di come si sceglie per se stessi, un esempio di libertà senza condizionamenti esterni. La libertà nel rispetto di tutti e di tutto, poter interrompere la propria esistenza durante la sofferenza è una libertà che lo Stato non può togliere a nessuno.

DJ FABO è lo spartiacque nella nostra esistenza, dalla sua morte tutti noi dobbiamo pensare un po’ di più a noi stessi e vivere liberi come una farfalla, liberi da condizionamenti e retaggi culturali, liberi di intraprendere la nostra strada.

Tanti avrebbero invidiato la sua vita, ora no magari, spezzata dal destino… ma in fondo 40 anni da DJ FABO sono 1000 anni di una persona comune.. ma occhio non per quello che ha fatto o per quello che è stato, ma per come l’ha fatto. Per come ha potuto scegliere il suo percorso, le sue esperienze.

Una vita variegata a tratti spericolata, una vita piena: motociclista, DJ, viaggiatore, musicista.
DJ FABO è quello che ognuno di noi vorrebbe essere: una persona libera, così libera di decidere il suo destino anche immobilizzato nel suo corpo dopo un tragico incidente.

Nel paese Italia dove un anziano conta meno di un giovane, dove le vite vengono soppesate dagli altri, dove sbucano i benpensanti che si preoccupano di te quando soffri per prolungarti la sofferenza, non quando vivi per farti vivere meglio. DJ FABO è stata un’apparizione, tra le tante storie quella capace di commuoverci più delle altre, perché DJ FABO è in ognuno di noi.

La libertà che lo Stato e le Istituzioni ci comprimono e alcune persone intorno a noi comprimono ulteriormente condizionati dai preconcetti e dai retaggi.

Quante volte abbiamo assistito a scenette del tipo: è anziano che ci fa con l’apparecchio acustico?
Eredi che scalpitano attendendo la fine dei loro anziani non più curanti dei bisogni di una vita che vale come la loro. O bambini privati della libertà di scelta, educati incapaci di modellare la propria esistenza inculcati di tanti falsi miti e modellati a immagine e somiglianza dei propri genitori.

DJ FABO non era così, non si è fatto sopraffare da niente e da nessuno e ha scelto per se stesso, coerente fino alla fine.

Non so perché ma penso che questo nome me lo ricorderò per sempre.

DJ FABO è storia ormai, sarà per sempre nei nostri pensieri e nei nostri discorsi.

Dirò sempre a chi voglio bene: fai come DJ FABO, decidi tu la tua vita, sempre e comunque.

Un pezzo del mio cuore e un pezzo del cuore di tutti gli Italiani sono di DJ FABO.

Per sempre…

Firmato Il Drago

Facebook commenti
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *